BENVENUTO   ACCEDI   REGISTRATI
lista dei desideri Lista dei desideri (0)   separetor   la mia bibliotheka La mia Bibliotheka (0)   separetor   carrello Carrello (0)
logo
Confessione

Confessione

di Lev Tolstoj

Collana: Narrativa
Genere: Diario autobiografico
Lingua: Italiano
Pubblicato: 03/10/2019



Libro: € 8,00

book
Formato: 14x21
Pagine: 140
ISBN: 9788869345807
eBook: € 4,99

ebook
Formato: ePub
Dimensioni: 0,6 Mb
ISBN: 9788869345814

La confessione intima e dolorosa di un autore che si è sempre interrogato sull’ineffabile quanto insostenibile ricerca sul senso della vita.

Diario e al tempo stesso saggio, Confessione è il libro che segna il punto di svolta nella carriera dello scrittore russo, con cui egli chiude i conti con la sua lunga crisi intellettuale ed esistenziale, e che lo porta a mutare radicalmente la conduzione della sua vita.

Dopo aver scritto Guerra e Pace e Anna Karenina, Tolstoj cominciò a credere che la sua vita non avesse  senso e, in questo resoconto delle sue ossessive interrogazioni, giunse a riconoscere, con sincerità commovente, la limitata soddisfazione che gli derivava dalla sua estetica esistenziale e dai suoi stessi trionfi letterari.

Confessione non solo registrò questo stimolante percorso di autoconsapevolezza, ma rese immortale l’invettiva di ogni uomo di ogni tempo nei confronti della falsa coscienza della vita, ponendosi come uno dei capolavori assoluti della letteratura mondiale.

Lev Tolstoj (09/09/1828-20/11/1910) è stato uno scrittore, filosofo, educatore e attivista sociale russo. Divenuto celebre in patria grazie a una serie di racconti giovanili sulla realtà della guerra, acquisì risonanza mondiale grazie al successo dei romanzi Guerra e Pace (1869) e Anna Karenina (1877). È ricordato per la sua idea della “non violenza attiva”, secondo la quale l’uomo deve impegnarsi fortemente contro le ingiustizie, senza usare la violenza.

VALUTAZIONE MEDIA

in base alle valutazioni di 0 lettori
 
(0)
 
(0)
 
(0)
 
(0)
 
(0)

SCRIVI LA TUA RECENSIONE





La tua valutazione:

Il Bibliothekario, qualora dovesse ritenere inappropriati i contenuti, può non pubblicare la tua recensione.



Libri Collegati