BENVENUTO   ACCEDI   REGISTRATI
lista dei desideri Lista dei desideri (0)   separetor   la mia bibliotheka La mia Bibliotheka (0)   separetor   carrello Carrello (0)
logo
Un toscano qualunque

Un toscano qualunque

di Marco Lucchesi

Valutazione: (3)
Collana: Narrativa
Genere: Drammatico
Lingua: Italiano
Pubblicato: 14/07/2016

condividi


Libro: € 10,00

book
Formato: 14x21
Pagine: 112
ISBN: 9788869341748
eBook: € 2,99

ebook
Formato: ePub
Dimensioni: 2,3 mb
ISBN: 9788869341755

A volte la vita che abbiamo costruito, per la quale abbiamo combattuto ogni giorno, ci regala svolte drammatiche inaspettate. L’imprevisto, gli scherzi del destino, tutto quello che pensi non potrà mai accadere, improvvisamente accade. Allora la campana di vetro che hai costruito, le certezze su cui hai posato le fondamenta del tuo vivere si rivela illusoria ed evanescente.

Lo sa bene Marco, un Maresciallo dei Carabinieri che, raggiunto l’agognata traguardo dei 40 anni di contribuzione, decide di andare in pensione.

Rientrato nel mondo del lavoro in un settore diverso dall’Arma, si ritrova, a causa di uno sfortunato quanto incredibile incidente, a ricostruire completamente la sua vita. Un colpo di arma da fuoco sarà la miccia deflagrante che darà il via ad una serie di eventi eccezionali, che andranno a sconvolgere la placida monotonia di un “toscano qualunque”.

Lasciata la moglie e la famiglia, vivrà una situazione di precarietà, anche amorosa. E, quando si ricongiungerà al nucleo familiare, pensando di aver ritrovato la serenità perduta, un rocambolesco, quanto avventuroso episodio segnerà nuovamente la sua esistenza e quella dei suoi cari.

Marco Lucchesi ci regala un romanzo dalle molte anime, frastagliato e appassionante, sincero e lucido, ironico e beffardo. Un romanzo che ha il sapore speziato di una ricetta capace di contenere ingredienti, solo in apparenza, inconciliabili: un pizzico di avventura, una spolverata di thriller, una spruzzata di sentimento. Un mix riuscito, a tratti irresistibile, di quel caleidoscopio che ci affanniamo a chiamare vita, ma che dovremmo appellare destino.

VALUTAZIONE MEDIA

5 in base alle valutazioni di 3 lettori
 
(3)
 
(0)
 
(0)
 
(0)
 
(0)

SCRIVI LA TUA RECENSIONE





La tua valutazione:

Il Bibliothekario, qualora dovesse ritenere inappropriati i contenuti, può non pubblicare la tua recensione.


piacevolissima lettura
 
a cura di mariacristina
22.set.2016

Ho avuto il piacere di conoscere l'autore di questo libro qualche anno fa e quando ho saputo che aveva pubblicato non ho potuto fare a meno di acquistare il libro.
Devo ammettere che all'inizio ero un po scettica ma sin dalle prime pagine il racconto mi ha "catturata" a tal punto da leggerlo tutto d'un fiato.
E' decisamente una lettura fluida piacevolissima.
Complimenti Marco spero di leggere quanto prima altri tipi lavori

piacevolissima lettura
 
a cura di mariacristina
22.set.2016

Ho avuto il piacere di conoscere l'autore di questo libro qualche anno fa e quando ho saputo che aveva pubblicato non ho potuto fare a meno di acquistare il libro.
Devo ammettere che all'inizio ero un po scettica ma sin dalle prime pagine il racconto mi ha "catturata" a tal punto da leggerlo tutto d'un fiato.
E' decisamente una lettura fluida piacevolissima.
Complimenti Marco spero di leggere quanto prima altri tipi lavori

Piacevolissima lettura
 
a cura di Lionhearth
17.ago.2016

Mi sono ritrovato sulla spiaggia di Capoliveri (Isola d'Elba) con in borsa questo libro da leggere acquistato per il modico prezzo e dal titolo intrigante. Debbo dire che ho iniziato a leggerlo per caso è una pagina ha tirato l altra per la piacevole lettura (solo 112 pagine). Complimenti a questo sconosciuto scrittore Marco Lucchesi! Spero ne scriva tanti altri

INVIA UNA E-MAIL ALL'AUTORE


 









Libri Collegati