BENVENUTO   ACCEDI   REGISTRATI
lista dei desideri Lista dei desideri (0)   separetor   la mia bibliotheka La mia Bibliotheka (0)   separetor   carrello Carrello (0)
logo
Sono stata via. Ora siamo qui

Sono stata via. Ora siamo qui

di Morgana .

Collana: Narrativa
Genere: Drammatico
Lingua: Italiano
Pubblicato: 05/01/2018

condividi


Libro: € 16,00

book
Formato: 14x21
Pagine: 252
ISBN: 9788869343803
eBook: € 4,99

ebook
Formato: ePub
Dimensioni: 4,3 Mb
ISBN: 9788869343810

La storia di Eloise che, vittima di violenze sessuali durante l'infanzia, per non impazzire, si scinde in una serie di identità diverse.
La piccola Eloise si affeziona a un adulto che avrebbe dovuto prendersi cura di lei durante l’orario scolastico, un collaboratore didattico che, purtroppo, dietro una parvenza di normalità, cela le sembianze di un mostro. L’innocente bimba è vittima di ripetute violenze sessuali da parte dell’uomo, che coinvolge altri depravati nelle sevizie. L’orrore si consuma a un passo dalla quotidianità, nel buio d’uno stanzino, lontano da occhi indiscreti. Eloise resta ferita a vita, così terrorizzata e smembrata che, per non impazzire, si scinde in una serie di identità diverse: un tentativo disperato di non sentire il dolore e di dividere con altri questo fardello. La più piccola, Cucciola, nasce proprio con il compito di sopportare l’inimmaginabile... lei  resterà ancorata a quella deflorazione, continuando a sognare solo una cosa: non essere mai esistita. 


Morgana è nata a Roma 46 anni fa. Diplomata in Assistente di Comunità Infantili, sta ultimando il suo percorso di studi in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso “La Sapienza” di Roma. Ha iniziato la sua carriera di scrittrice con un testo pubblicato dalla società editrice Montecovello: I Mostri & Le Maschere. Artista poliedrica, sta lavorando su un breve libro di poesie, su una raccolta di fiabe e altri progetti.
 

VALUTAZIONE MEDIA

in base alle valutazioni di 0 lettori
 
(0)
 
(0)
 
(0)
 
(0)
 
(0)

SCRIVI LA TUA RECENSIONE





La tua valutazione:

Il Bibliothekario, qualora dovesse ritenere inappropriati i contenuti, può non pubblicare la tua recensione.



Libri Collegati