BENVENUTO   ACCEDI   REGISTRATI
lista dei desideri Lista dei desideri (0)   separetor   la mia bibliotheka La mia Bibliotheka (0)   separetor   carrello Carrello (0)
logo
Sab

Sab

di Gertrudis Gomez De Avellaneda

Collana: Grandi Classici
Genere: Grandi Classici
Lingua: Italiano
Pubblicato: 02/02/2018

condividi


eBook: € 3,99

ebook
Formato: ePub
Dimensioni: 1,8 Mb
ISBN: 9788869343568

Sab è un atto d’accusa contro la schiavitù, in cui l’autrice mette in discussione la sottomissione della donna nel XIX secolo.
Pubblicato nel 1841, Sab è considerato precursore del cosiddetto "negrismo", la tendenza letteraria che dipinge in maniera positiva i neri o gli schiavi. Un genere narrativo frequentemente scritto da donne che avevano capito il parallelismo tra la condizione femminile e quella dei neri. In Sab l'idea centrale non era l’abolizionismo, bensì l’analogia condizione femminile-schiavitù, osando dire che la condizione della donna fosse peggiore di quella dello schiavo, che “almeno può cambiare padrone, può sperare che accumulando oro potrà comprare un giorno la libertà”. Sab è un romanzo sentimentale, antischiavista, autobiografico, femminista e di denuncia.

VALUTAZIONE MEDIA

in base alle valutazioni di 0 lettori
 
(0)
 
(0)
 
(0)
 
(0)
 
(0)

SCRIVI LA TUA RECENSIONE





La tua valutazione:

Il Bibliothekario, qualora dovesse ritenere inappropriati i contenuti, può non pubblicare la tua recensione.



Libri Collegati