BENVENUTO   ACCEDI   REGISTRATI
lista dei desideri Lista dei desideri (0)   separetor   la mia bibliotheka La mia Bibliotheka (0)   separetor   carrello Carrello (0)
logo
La famiglia è sacra!

La famiglia è sacra!

di Mimmo Bari

Collana: Narrativa
Genere: Drammatico
Lingua: Italiano
Pubblicato: 06/07/2015

condividi


Libro: € 12,00

book
Formato: 15x21
Pagine: 180
ISBN: 9788869340758
eBook: € 4,99 € 1,99

ebook
Formato: ePub
Dimensioni: 1,6 Mb
ISBN: 9788869340765

Alberto Battiscopa è cresciuto con una incrollabile consapevolezza: la famiglia sacra. Dopo essersi concesso in gioventù una buona dose di divertimento e spensieratezza, si sposa e fa della famiglia il centro della sua vita e del suo mondo.

Ma il vero significato della sacralità della famiglia Alberto lo apprende solo dopo che infrange per una leggerezza l’equilibrio raggiunto, e la situazione in cui si trova coinvolto lo catapulta in un mondo al rovescio, dove tutti i valori con i quali è cresciuto e in cui ha creduto sono sovvertiti e assumono contorni distorti e alterati.

Nel disperato tentativo di rimettere ordine nella sua vita, Alberto si troverà a combattere proprio contro la sacralità di un’altra famiglia, intesa e vissuta in maniera diametralmente opposta alla sua. Da questo momento una concatenazione di eventi investirà i protagonisti, fino a quando Alberto, a suo modo, chiuderà il cerchio, ristabilendo, in maniera drammatica, l’ordine sovvertito.

La famiglia è sacra parte come una commedia di costume ma, inesorabilmente, si tramuta in qualcosa di altro, in un viaggio sempre più crudele e psicologicamente perverso fra marionette sbatacchiate dal destino, in un horror dell’anima in cui tutti, purtroppo, usciranno sconfitti.

Ricco di sorprendenti svolte narrative, popolato da personaggi sfuggenti e contradditori, di una trama ad orologeria che rimanda solo in alcuni punti ai classici cinematografici dell’invasion of privacy (Attrazione fatale su tutti), il romanzo di Mimmo Bari è un drammatico tour de force narrativo che si conclude con un vero e proprio pugno allo stomaco per il lettore. E ci ricorda ad ogni pagina che le pagine rosa della nostra vita possono, improvvisamente, tingersi di rosso sangue.

Mimmo Bari è nato a Taranto nel 1969, ma ha vissuto fin dai primissimi giorni di vita a Roma dove ha conseguito la Laurea in Giurisprudenza. È entrato nella Polizia di Stato nel 1994 ed attualmente, con la qualifica di Vice Questore Aggiunto, è dirigente dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Cagliari, dopo aver svolto vari incarichi in diverse città fra cui quello di vice dirigente della Squadra Mobile cagliaritana e di dirigente del Commissariato di Luino. L’amico tradito è il suo esordio letterario.

VALUTAZIONE MEDIA

in base alle valutazioni di 0 lettori
 
(0)
 
(0)
 
(0)
 
(0)
 
(0)

SCRIVI LA TUA RECENSIONE





La tua valutazione:

Il Bibliothekario, qualora dovesse ritenere inappropriati i contenuti, può non pubblicare la tua recensione.



Libri Collegati