BENVENUTO   ACCEDI   REGISTRATI
lista dei desideri Lista dei desideri (0)   separetor   la mia bibliotheka La mia Bibliotheka (0)   separetor   carrello Carrello (0)
logo
Delirium Tremens - L'inferno dell'alcool

Delirium Tremens - L'inferno dell'alcool

di Ignacio Solares

Collana: Saggistica
Genere: Psicologia
Lingua: Italiano
Pubblicato: 18/09/2017

condividi


Libro: € 15,00

book
Formato: 14x21
Pagine: 176
ISBN: 9788869343155
eBook: € 4,99

ebook
Formato: ePub
Dimensioni: 1,55 Mb
ISBN: 9788869343162

Un saggio di inestimabile valore che analizza il vissuto interiore e i mondi “sottocutanei” a cui la mente dell’essere umano può giungere.
Il Delirium tremens è un insieme di sintomi che si manifestano nell’alcolista cronico in seguito all'interruzione di una ingestione prolungata di alcool. Nella maggior parte dei casi le allucinazioni visive sono gli indizi più evidenti di un quadro in cui l’alcolista è sottoposto a visioni di misticismo esasperato o di diabolico delirio. Un incubo in cui la realtà si frammenta e il delirio prende il sopravvento.
Nessuno, prima di Solares, aveva analizzato il delirium tremens da un punto di vista letterario. Attraverso l’analisi di alcuni casi clinici, in cui sono proprio gli alcolisti a mettersi a nudo, l'autore stabilisce un ponte fra neurobiochimica e psicologia, attribuendo un significato psicodinamico alla simbologia allucinatoria. Una simbologia in cui la mente implode, aprendosi ad insospettabili possibilità di comunicazione extrasensoriale.

Ignacio Solares è nato a Ciudad Juárez, nello stato del Chihuahua, in Messico.
Oltre al reportage reportage Delirium Tremens, è autore di romanzi quali La notte di Ángeles (Premio Diana Novedades, 1989), Madero, l’altro e Il grande elettore, da cui è stata tratta un’opera teatrale premiata da “Le tre associazioni teatrali del Messico” come miglior opera dell’anno.
Ha pubblicato Nen, l’inutile (Premio Fuentes Mares, 1996), Columbus, Il sito (Premio Xavier Villaurrutia, 1999), Lettere a una giovane psicologa, La spia dell’aria, Quel posto non esiste (Premio Mazatlán de Literatura 2004), L’invasione, Immagine di Julio Cortázar, Lettere a un giovane senza Dio, Fiction della rivoluzione messicana, Parole ritrovate, Presenza dell’invisibile, El Jefe Máximo e Un sogno di Bernardo Reyes pubblicato di recente.
È stato borsista della Fondazione Guggenheim.
Ha ricevuto il Premio Fernando Benítez 2008 per il suo percorso nel Giornalismo Culturale e il Premio Nazionale delle Scienze e delle Arti 2010, nel campo della Linguistica e della Letteratura.

VALUTAZIONE MEDIA

in base alle valutazioni di 0 lettori
 
(0)
 
(0)
 
(0)
 
(0)
 
(0)

SCRIVI LA TUA RECENSIONE





La tua valutazione:

Il Bibliothekario, qualora dovesse ritenere inappropriati i contenuti, può non pubblicare la tua recensione.



Libri Collegati